PDF  | Print |

Il concetto di “decoro urbano” e il fenomeno della gentrificazione: un’analisi socio-politica

Rivista - Ultimi articoli

TETIDE - Rivista di Studi Mediterranei - N.5 Anno III - 2017

di Fabio Elemento


Abstract


Il presente articolo si propone l’analisi, di stampo sociologico e politico, di un fenomeno particolarmente rilevante in ambito pubblico, segnatamente alla realtà italiana: la promulgazione delle cosiddette leggi “anti-bivacco” e il fenomeno, correlato, della gentrificazione. Innanzitutto, si descriveranno brevemente i contenuti di tali leggi e del recente decreto Minniti sulla sicurezza pubblica, che rafforza la linea di “intransigenza” voluta dalle amministrazioni comunali. Successivamente, si mostrerà come tali leggi sovente conducano ad un fenomeno sul quale i sociologi discutono animatamente, quello cioè della gentrificazione, ovvero della presenza, nei centri storici ma non solo, di numerose attività rivolte al turismo, con conseguente aumento del costo della vita, fattore che influisce sulle classi “popolari”, costrette a spostarsi dai loro territori di origine, generalmente muovendosi verso la periferia.

Parole chiave: Libia, politiche energetiche, Eni, rapporti Italia-Libia, Gheddafi


Testo integrale


[ Scarica il PDF ]


L'autore


Fabio Elemento - Laurea Specialistica in Filosofia all'Università Federico II di Napoli con una tesi in Filosofia Morale dal titolo "Che cosa posso sperare? La forma della fede nella filosofia kantiana". Nel 2015 consegue il TFA, abilitazione all'insegnamento di Filosofia e Storia nei licei. Attualmente è dottorando di ricerca alla Pontificia Università Gregoriana, i suoi interessi di ricerca riguardano il rapporto tra politica, filosofia e religione nel XX secolo. Ha insegnato all'Istituto Paritario "Bianchi" di Napoli negli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017. E' vincitore del concorso 2016 a cattedra per l'insegnamento nella scuola secondaria di secondo grado per la cdc A19 (Filosofia e Storia).

 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.