PDF  | Print |

Luca Scuccimarra, Proteggere l’umanità. Sovranità e diritti umani nell’epoca globale, il Mulino, Bologna

Rivista - Ultimi articoli

TETIDE - Rivista di Studi Mediterranei - N.6 Anno III - 2017

di Claudia Atzeni


Abstract


La rimodulazione del concetto di sovranità nazional-statuale rappresenta una delle questioni ancora aperte della contemporaneità. Sin dai tempi della pace di Vestfalia, il principio della sovranità territoriale si era identificato con la capacità degli Stati di ambire alla massima sfera di potere all’interno dei propri confini e, parallelamente,con il rispetto della stessa dal punto di vista esterno, ciò traducendosi, naturalmente, in un generale divieto di ingerenza da parte della comunità internazionale. La costituzionalizzazione e la democratizzazione degli Stati, avvenuta a partire dal secondo dopoguerra attraverso la costruzione di una nuova dimensione interstatuale, ricca di principi morali positivizzati, ha tuttavia messo in moto un processo di rimaterializzazione delle relazioni internazionali che ha inevitabilmente costretto gli organismi statuali a rinegoziare la portata della sovranità e delle sue classiche prerogative: la produzione di convenzioni e documenti solenni,vincolanti gli stati firmatari nel loro contenuto, ha imposto ad ogni singolo ordinamento statuale il riconoscimento di un catalogo particolarmente esteso di diritti fondamentali, tra i quali spicca l’affermazione di centralità assegnata alla dignità umana.

Parole chiave: Sovranità statale - Diritti umani - Intervento umanitario - Diritto internazionale - Responsabilità di proteggere


Testo integrale


[ Scarica il PDF ]


L'autore


Claudia Atzeni - Cultore della materia Filosofia del Diritto e dottoranda di ricerca in Teoria del Diritto e Ordine Giuridico ed Economico Europeo presso l’Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro.

 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.